I ragazzi lungo la strada della vita

Certe volte li vedi camminare veloci con lo sguardo vuoto. Invece sono lì che pensano, pieni degli eventi dela loro vita.

Si agitano, si muovono, spesso non vogliono stare seduti nello steso posto.

Sono i ragazzi che studiano.

Che tolgono tempo ai loro impegni perchè obbligati dai genitori.

Quante ose avrebbero da fare, se non fossero lì seduti!

Le materie da studiare sono tante ma la voglia è poca.

Parliamo spesso con loro, dialoghiamo, gli chiediamo della loro vita. Una vita che ti devono aprire per far sì che comprendano loro stessi che ciò che stano facendo con te è vita.

Sono ragazzi ricchi d’impegni ma privi di sogni, obbiettivi.

Ricchi!

Il lavoro più duro è quello di fargli tornare la voglia d’imparare, di suscitare di nuovo interesse nel loro agire.

I compiti sono soltanto la conseguenza della loro nuova consapevolezza. E non fa nulla se non diverrano dei geni. Ma di sicuro saranno delle persone nuove e più ricche.

Sapranno che ogni volta che verranno da noi saranno importanti, avranno la giusta attenzione che il mondo gli ha tolto.

Loro continueranno a camminare con lo sguardo vuoto.

Ma sapranno che accanto avranno chi si interessa a loro e li ascolterà.

Pubblicato da Alme Sol

L'istruzione è l'unica arma di cui disponiamo. Senza siamo prigionieri degli altri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: