Un insegnamento allegro e giocoso

Un metodo di insegnamento dolce farà sembrare lo studio gioco, non fatica. In questo infatti bisogna ingannare con certe lusinghe i bambini così piccoli che non possono capire quanto frutto, quanto prestigio, quanto piacere apporterà un giorno lo studio.
Questo risultato si potrà ottenere in parte con la dolcezza e affabilità del maestro, in parte con l’ingegnosità e solerzia nell’inventare vari sistemi per far divertire il bambino con l’alfabeto e distrarlo dalla percezione della fatica. 
Non c’è nulla di più controproducente, infatti, di quando il comportamento del precettore fa sì che i bambini comincino ad odiare lo studio prima di aver potuto capire perché amarlo. 
Il primo stadio dell’apprendimento è l’amore per il maestro. Con il tempo il bambino che ha cominciato ad amare le lettere in funzione del maestro finirà per amare il maestro in funzione delle lettere.
Infatti, come la maggior parte dei doni sono graditissimi anche solo perché ci vengono da persone molto care, la cultura viene raccomandata dall’affetto per il maestro a coloro che non la possono ancora apprezzare razionalmente. 

Erasmo da Rotterdam

Pubblicato da Alme Sol

L'istruzione è l'unica arma di cui disponiamo. Senza siamo prigionieri degli altri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: